rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Tornano i treni Akragas express tra la Valle e Porto Empedocle

Sono stati individuati due distinti itinerari didattici molto affascinanti che consentono anche a chi non risiede in centri abitati serviti dalla ferrovia, di poter conoscere e studiare la storia dei trasporti pubblici su rotaia

Dopo alcuni mesi di stop, Ferrovie Kaos torna ad organizzare treni straordinari ed escursioni didattiche tra Agrigento, la Valle dei Templi e l'impianto ferroviario di Porto Empedocle. In particolare sono stati individuati due distinti itinerari didattici molto affascinanti che consentono anche a chi non risiede in centri abitati serviti dalla ferrovia, di poter conoscere e studiare la storia dei trasporti pubblici su rotaia in provincia di Agrigento, e di visitare l'ottocentesca stazione di Porto Empedocle centrale, ed i suoi numerosi cimeli catalogati e conservati al suo interno.

Il primo percorso tematico, dal titolo "Alla scoperta delle antiche stazioni ferroviarie di Porto Empedocle" prevede, per l'appunto una escursione guidata all'interno della storica stazione di Porto Empedocle centrale e le altre tre che servivano la borgata marinara in passato. Lo studio della ferrovia sarà intervallato, lungo il percorso, dalla visita ad alcuni monumenti di Porto Empedocle, come la Torre Carlo V, recentemente aperta al pubblico, e la Villa Romana in prossimità della fermata Punta Piccola.
 
Il secondo percorso, altro non è che il tradizionale treno straordinario "Akragas Express", un viaggio unico nella valle dei templi con fermata e visita guidata al Giardino della Kolymbethra e nel cuore della Valle dei Tempi di Agrigento.
 
"Le due iniziative - si legge in una nota diramata da Ferrovie Kaos - mirano a sensibilizzare i più giovani all'utilizzo del treno, al rispetto per l'ambiente e allo studio e alla conoscenza dei nostri tesori. Abbiamo, inoltre, deciso di allargare l'esperienza anche a tutti gli studenti che, vivendo in centri dove la ferrovia è stata purtroppo dismessa, e in provincia sono tanti, in passato non hanno potuto partecipare alle nostre iniziative ferroviarie. Pensiamo, in particolare, agli studenti che frequentano le scuole del settore occidentale della provincia, da Realmonte a Sciacca, orfani della ferrovia dal non troppo lontano 1985". Per partecipare alle iniziative, è possibile inviare una mail all'indirizzo info@ferroviekaos.it.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tornano i treni Akragas express tra la Valle e Porto Empedocle

AgrigentoNotizie è in caricamento