La campionessa Federica Pellegrini sceglie borse made in Ravanusa

Il fondatore del brand si chiama Ezio Lauricella è un imprenditore e commercialista che sta già facendo parlare di se

Federica Pellegrini

Federica Pellegrini in vacanza a Venezia con una borsa davvero speciale. La campionessa mondiale di nuoto, infatti, ha scelto di indossare l'accessorio made in Ravanusa. Il fondatore del brand, che è stato scelto dalla nuotatrice, è il ravanusano Ezio Lauricella. 

"Il nostro intento è quello di valorizzare le straordinarie capacità di un artigianato siciliano che, parcellizzato nelle singole realtà, non è mai riuscito a creare una marca forte, capace di imporsi sul mercato internazionale. In Sicilia – continua il commercialista Ezio Lauricella - abbiamo un bagaglio di competenze e bellezze incredibili, ma spesso non riusciamo a canalizzarle verso un percorso virtuoso. E’ nato così il fashion brand come idea sostenibile, che diventa il sogno concreto di una terra che, non  lasciandosi inaridire dalle logiche della globalizzazione, punta sulla qualità e proietta nel futuro la tradizione conferendole un appeal internazionale”.

1-6-18-5

Il brand fondato dal professionista di Ravanusa, sta mietendo in poco tempo consensi a livello nazionale ed internazionale da un pubblico di nicchia alla ricerca dell'unicità. Ezio Lauricella, founder del brand che sta rivoluzionando la moda, ha scommesso fin dal principio sui valori della tradizione territoriale in ottica di rafforzamento dell’immagine di marca.    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sfonda il tetto del capannone e precipita da più di 10 metri: 29enne in gravi condizioni

  • Trova cellulare e lo consegna al Comune, finisce a processo per ricettazione: assolto

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • Morto per infarto intestinale non diagnosticato, la difesa: "Familiari della vittima fuori dal processo"

  • Grande Fratello, l'empedoclina Clizia Incorvaia: "Il bacio tra me e Scamarcio? C'è stato"

  • Maxi tamponamento lungo la statale 640: traffico in tilt

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento