Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Federcarni, il macellaio Gianni Giardina rieletto presidente

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il macellaio Gianni Giardina di Canicattì è stato riconfermato presidente provinciale di Federcarni- Confcommercio Imprese per l’Italia di Agrigento. L’elezione è avvenuta in seguito alla riunione svoltasi mercoledì scorso per il rinnovo delle cariche sociali 2021-2026. A Gianni Giardina, il noto “macellaio con la coppola”, premio Best in Sicily 2019 quale miglior macellaio siciliano, è stata ancora una volta rinnovata la propria fiducia da parte dei soci di Federcarni certi che con il suo impegno potrà portare avanti, così come fatto in passato, le esigenze della categoria.

Intanto tutta la Nazionale Italiana Macellai, di cui Giardina è componente, si congratula con l’associato. “Il suo impegno per la categoria professionale dei Macellai Italiani è dimostrata ad ogni livello – commentano in un post sui social-, dal bancone della propria macelleria alle rappresentanze istituzionali di categoria, dal lavoro di ogni giorno alle gare del World Butcher's Challenge”. 

Felice della rielezione è lo stesso Giardina, da anni promotore di una nuova visione dell’arte in macelleria, interprete di un autentico lavoro artigianale, attento alla qualità del prodotto e alle esigenze dei consumatori. Per il neopresidente tale risultato è una conferma di quanto fatto in questi anni ed una spinta ulteriore ad impegnarsi nella promozione e valorizzazione del comparto carni “dove sarà sempre fondamentale- afferma - il dialogo ed il confronto con tutti gli attori, perché solo insieme si cresce e si possono raggiungere i risultati sperati”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Federcarni, il macellaio Gianni Giardina rieletto presidente

AgrigentoNotizie è in caricamento