rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Fede, folclore e tradizione che si rinnovano: in migliaia ai piedi di "San Calò"

Il "Santo Nero", pochi minuti dopo mezzogiorno, è uscito dal santuario accolto da migliaia di fedeli e dalla banda

Puntuale, ogni anno, come da decenni: pochi minuti dopo mezzogiorno il Santo Nero è uscito dal santuario di San Calogero. In migliaia, dalla stazione fino a piazza Vittorio Emanuele, sono là per rendergli omaggio o semplicemente per partecipare alla festa.

San Calò, la festa davanti al santuario

E' partita ufficialmente la festa più amata dagli agrigentini fra paganesimo, folclore e religione. Un mix che fa della settimana di San Calò la ricorrenza più amata dagli agrigentini e che attira la gente da ogni parte della provincia e della Sicilia.

VEDI LA DIRETTA: San Calogero, tripudio di devoti 

Il simulacro del Santo Nero sta facendo, col tradizionale zig zag, il suo percorso dal santuario alla via Atenea. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fede, folclore e tradizione che si rinnovano: in migliaia ai piedi di "San Calò"

AgrigentoNotizie è in caricamento