Viola i domiciliari e viene arrestato: si sente male, portato in ospedale

I carabinieri hanno eseguito il provvedimento di aggravamento della pena disposto dal magistrato di Sorveglianza di Agrigento

(foto ARCHIVIO)

Si sarebbe allontanato più volte dalla comunità dove, a Favara, doveva stare in detenzione domiciliare. I carabinieri hanno sempre segnalato le violazioni e, nella serata di venerdì, hanno arrestato – in esecuzione di un provvedimento di aggravamento del magistrato di Sorveglianza di Agrigento – il trentunenne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A suo carico è stato disposto il carcere. Al momento della notifica dell’aggravamento il trentunenne è stato colto da improvviso malore e i carabinieri della tenenza lo hanno scortato verso l’ospedale di Agrigento. Dopo gli accertamenti medici, il giovane è stato portato in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Il crack del gruppo Pelonero, Patronaggio: "Così la famiglia ha fatto sparire milioni di euro da un’azienda all’altra"

  • Operazione "Malebranche", colpito il gruppo Pelonero: 13 misure cautelari

  • Primo caso di Covid a San Giovanni Gemini: è uno studente che è stato in Lombardia

  • "Società aperte con capitale irrisorio, impennata con volume di affari milionario e tracollo pilotato": ecco il sistema "Pelonero"

  • Valle dei Templi gratis per tutti, gli arancini di Camilleri ed il Jazz: ecco il week end

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento