rotate-mobile
Militari dell'Arma / Favara

"Viola la detenzione domiciliare, minaccia e maltratta l'ex convivente": 47enne portato in carcere

E’ in esecuzione di un’ordinanza, emessa dall’ufficio di Sorveglianza del tribunale di Agrigento, che i carabinieri della tenenza di Favara hanno arrestato l'uomo

Viola la misura alternativa della detenzione domiciliare, alla quale era stato sottoposto, e si rende protagonista, secondo l’accusa, di maltrattamenti in famiglia e minacce gravi nei confronti dell’ex convivente. E’ in esecuzione di un’ordinanza, che sospende la detenzione domiciliare, emessa dall’ufficio di Sorveglianza del tribunale di Agrigento, che i carabinieri della tenenza di Favara hanno arrestato il quarantasettenne P. C..

L’uomo è stato portato, dopo le formalità di rito dell’arresto, alla casa circondariale “Pasquale Di Lorenzo” di Agrigento. A presentare una denuncia, contro l’ex convivente, è stata la donna-vittima dei maltrattamenti in famiglia e minacce gravi, ossia una casalinga di 37 anni.

I carabinieri hanno, naturalmente, subito accertato la violazione della misura alternativa e hanno edotto il sostituto procuratore di turno che ha, inevitabilmente, specie perché il favarese si sarebbe reso protagonista anche di maltrattamenti in famiglia e minacce gravi, l’aggravamento della misura. Ed effettivamente la sospensione della detenzione domiciliare è arrivata immediatamente ed è stata appunto eseguita. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Viola la detenzione domiciliare, minaccia e maltratta l'ex convivente": 47enne portato in carcere

AgrigentoNotizie è in caricamento