rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Favara

"Ha violato l'affidamento in prova ai servizi sociali", 46enne portato in carcere

Si tratta dello stesso favarese che, nei giorni scorsi, era stato arrestato, sempre dai militari della tenenza di Favara, poiché trovato un possesso di una piccola serra domestica destinata alla coltivazione di alcune piante di canapa indiana

Era stato affidato in prova ai servizi sociali – su disposizione dell’ufficio di Sorveglianza di Agrigento - a seguito di condanna riportata per furto. Ma quella misura alternativa sarebbe stata – stando alla ricostruzione ufficiale dei carabinieri – violata più volte. Ed è per questo motivo che nel tardo pomeriggio di giovedì, i militari dell’Arma della tenenza di Favara hanno arrestato e portato alla casa circondariale “Pasquale Di Lorenzo”, P. C.: il favarese quarantaseienne disoccupato.

Si tratta dello stesso favarese che, nei giorni scorsi, era stato arrestato, sempre dai militari della tenenza di Favara, poiché trovato un possesso di una piccola serra domestica destinata alla coltivazione di alcune piante di canapa indiana. L’arresto del quarantaseienne e della compagna vennero convalidati, nelle ore immediatamente successive, dal giudice per le indagini preliminari Stefano Zammuto che dispose per il solo uomo l’obbligo di firma. I due indagati, difesi dall’avvocato Sergio Baldacchino, durante l’interrogatorio avevano fornito la loro versione dei fatti. Il quarantaseienne spiegò infatti che le piante erano solo 13 – e non 30 come contestato dalla Procura – e le altre erano “solo” delle cime.

La donna si dichiarò invece estranea ai fatti contestati. Adesso però l’uomo è finito in carcere per le presunte violazioni all’affidamento in prova ai servizi sociali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ha violato l'affidamento in prova ai servizi sociali", 46enne portato in carcere

AgrigentoNotizie è in caricamento