"Forza posto di blocco e si scaglia contro i carabinieri", arrestato 25enne

Giovanni Scarabeo è finito agli arresti domiciliari con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale

Fugge all’alt dei carabinieri e si scaglia contro di loro quando riescono a bloccarlo per sottrarsi al controllo: Giovanni Scarabeo, 25 anni, di Favara, è finito agli arresti domiciliari con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale. Il pubblico ministero Elenia Manno ha chiesto la convalida dell’arresto e disposto il giudizio direttissimo.

L’udienza, in remoto con le parti collegate in video con un’applicazione messa a disposizione dal ministero, come previsto dal recente protocollo stupulato fra gli organismi rappresentativi dell’avvocatura e i vertici degli uffici giudiziari, è in programma domani mattina.

Scarabeo, che ha nominato come difensore l’avvocato Salvatore Pennica, è stato sorpreso ieri pomeriggio dai carabinieri a bordo di un ciclomotore senza targa. I militari gli hanno intimato l’alt ma il giovane sarebbe fuggito per sottrarsi al controllo. Poco dopo è stato, comunque, bloccato e avrebbe iniziato a insultarli e minacciarli per opporsi all’identificazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il pubblico ministero, nel chiedere la convalida dell’arresto, eseguito in flagranza di reato, ha avanzato fin da ora richiesta al giudice di disporre l’obbligo di dimora nel comune di residenza con restrizioni di rientro in casa negli orari serali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La faida sull'asse Favara-Belgio, scatta l'operazione "Mosaico": raffica di arresti, trovate armi

  • Operazione "Mosaico": duplice tentato omicidio, ecco chi sono i 7 arrestati

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Il Covid non molla la sua presa: due nuovi casi a Favara, uno a San Biagio e Grotte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento