"Scritta razzista sul muro del plesso Pirandello", il dirigente scolastico: "Amareggiati per la vena polemica e offensiva"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

In data 16/09/2020, tutti i componenti, docenti e non, dell’I.C. “Bersagliere Urso - Mendola” di Favara (Ag), diretto dalla sottoscritta a partire dal 1-09-2020, prendono atto della pubblicazione da parte di diverse testate giornalistiche on line di un articolo dove l’Associazione LiberArci punta i riflettori su una scritta di tipo razzista, rilevata su un muro del retro del plesso “L. Pirandello”. Tutto il personale si ritiene dispiaciuto per la modalità scelta per segnalare la presenza di tali scritte e per sollecitarne la loro cancellazione. Sarebbe stato più opportuno e più rispettoso fare dapprima una comunicazione alla Dirigente Scolastica che con celerità avrebbe sicuramente provveduto all’eliminazione delle scritte, per com’è stato fatto qualche ora dopo averne appreso la notizia.

L’intero Istituto è amareggiato anche per la vena polemica e offensiva, del tutto gratuita, racchiusa nella dichiarazione dal componente della stessa associazione, Pasquale Cucchiara: “Una scuola che tiene una scritta di questa risma all’interno del suo perimetro che scuola è?”. Dichiarazione grave che va a scalfire l’immagine di una comunità scolastica da sempre promotrice dei valori di legalità a 360 gradi, attraverso percorsi di cittadinanza attiva tra i più giovani e operante con spirito di massima collaborazione con le famiglie e il territorio. Tutte le componenti dell'Istituto, che mi onoro di dirigere, ribadiscono con forza ciò che è chiaramente espresso nel nostro Piano dell'Offerta Formativa, cioè la nostra Mission educativa e formativa: I principi e i valori cui s’ispira il nostro Istituto vanno individuati innanzitutto: • nella centralità e nel rispetto verso la persona, indipendentemente dalla sua condizione sociale, familiare o individuale; • nella solidarietà ed equità sociale; • nell’affermazione dei diritti di cittadinanza; • nella massima inclusione; • nel rispetto della democrazia e nello sviluppo delle competenze in materia di cittadinanza attiva e democratica, valorizzando e promuovendo lo sviluppo di comportamenti responsabili ispirati all'educazione interculturale ed alla pace, al rispetto delle differenze e al dialogo tra le culture, ai concetti di responsabilità nonché di solidarietà, alla cura dei beni comuni ed alla consapevolezza dei diritti e dei doveri; al rispetto della legalità, della sostenibilità ambientale, dei beni paesaggistici, del patrimonio e delle attività culturali; •nel riconoscimento e nel rispetto delle diversità (dell’altro, diverso da sé) con attivazione di atteggiamenti basati sui principi di uguaglianza/ identità/reciprocità/partecipazione responsabile/appartenenza per stare bene insieme; rispetto delle regole di vita comunitaria -argomentazione del proprio punto di vista; rispetto degli altri punti di vista; collaborazione con gli altri per realizzare uno scopo comune • nell’attivazione di modalità partecipative, che indichino consapevolezza della propria identità all’interno del gruppo, della famiglia, della società; nell’assunzione di atteggiamenti di libertà responsabile, di atteggiamenti cooperativi per realizzare uno scopo comune. La nostra istituzione scolastica si è sempre distinta, nel suo agire, proprio per i principi di giustizia, equità e legalità. Principi e valori, che ogni giorno, tutti i componenti del nostro istituto mettono in pratica in tutte le attività e in tutti gli eventi culturali promossi nel proprio territorio e persino in ambito nazionale. Le nostre attività non si sono fermate neppure durante periodo di lockdown e continueranno in questo difficile anno scolastico appena cominciato con l'obiettivo di formare cittadini leali, onesti e responsabili. Cordiali Saluti Grazie per la gentile collaborazione. Il Dirigente Scolastico (Prof.ssa Rosetta Morreale)

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento