Il giallo di Gessica Lattuca, i Ris tornano a Favara dopo 2 anni dalla scomparsa

I militari stanno effettuando degli accertamenti tecnici nella casa dove attualmente risiede il padre della ragazza e dove all'epoca abitava il fratello più grande. Investigatori e inquirenti si stiano muovendo su qualcosa di ben determinato

I Ris sono tornati a Favara, in via Leopardi, in uno degli ultimi posti dove era stata la ventisettenne Gessica Lattuca, poco prima della scomparsa. Due anni dopo quella misteriosa sparizione, qualcosa sembra tornare a muoversi. La Procura di Agrigento ha disposto nuovi accertamenti tecnici nella casa che, all'epoca dei fatti, era abitata dal fratello di Gessica e dove oggi, invece, risiede il padre della ragazza (l'uomo allora era in carcere), mamma di quattro bambini.  

Un anno senza Gessica Lattuca, papà Giuseppe rilancia la pista del giro di droga tra Favara e Liegi

I carabinieri del Ris di Messina stanno effettuando i loro rilievi. Non è chiaro - non è stato reso noto, naturalmente, - cosa stiano cercando. Appare scontato che gli specialisti dell'Arma si siano messi a "caccia" di qualsiasi traccia biologica che possa, eventualmente, tornare utile all'inchiesta. Anche l'interrogativo, inevitabile, è scontato: due anni, investigatori e inquirenti si stanno muovendo su qualcosa di ben determinato?

Gli approfondimenti scientifici potrebbero - visto che, appunto, sono trascorsi due anni, essere arrivati dopo il tempo massimo. Ma non è detta affatto l'ultima parola, motivo per il quale il Ris sta lavorando nell'abitazione di via Leopardi. 

Scomparsa di Gessica Lattuca, Russotto rompe il silenzio: "Mandate i Ris anche dai suoi conoscenti"

I carabinieri del Ris erano già stati a casa e nella residenza di campagna di Filippo Russotto, l’ex compagno di Gessica Lattuca, unica persona iscritta nel registro degli indagati per le ipotesi di reato di maltrattamenti, sfruttamento della prostituzione e occultamento di cadavere. Filippo Russotto, che si è sempre dichiarato estraneo alla scomparsa della 27enne madre di quattro bambini, tre dei quali nati dalla loro relazione, nel giugno del 2019, aveva lanciato un messaggio agli inquirenti: “Perché non fanno in altre parti i controlli che hanno fatto a me?”. Il riferimento era, appunto, ai rilievi eseguiti dai carabinieri del  Ris nelle sue proprietà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mamma Giuseppa: "Chi ha visto mia figlia fornisca indicazioni precise alle autorità"

Gessica si è dissolta nell'arco di 500 metri: nessun video l'ha immortalata

Due anni dopo la scomparsa (era il 12 agosto del 2018), le investigazioni - platealmente almeno, con i nuovi rilievi del Ris, - sono tornate in quella esatta casa da dove, stando alle ricostruzioni acquiste all'epoca dai militari, la giovane sarebbe uscita. Perché Gessica Lattuca, quella sera, sarebbe andata via dalla casa del fratello, avrebbe imboccato via Leopardi - che ha diverse traverse - e poco prima di giungere in piazza sarebbe scomparsa. Dissoltasi nel raggio di circa 500 metri. Dalle ore 21 in poi, di quella sera, il suo cellulare è risultato essere irraggiungibile.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La faida sull'asse Favara-Belgio, scatta l'operazione "Mosaico": raffica di arresti, trovate armi

  • Operazione "Mosaico": duplice tentato omicidio, ecco chi sono i 7 arrestati

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Il Covid non molla la sua presa: due nuovi casi a Favara, uno a San Biagio e Grotte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento