rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Controlli / Favara

Scappa all'Alt ma viene inseguito e bloccato: era ubriaco, denunciato

L'operaio ventisettenne è stato deferito per resistenza a pubblico ufficiale e per guida in stato d’ebbrezza. I carabinieri gli hanno ritirato la patente

Non si ferma all’Alt imposto dai carabinieri – e stanno diventando sempre più numerosi, un po’ in tutta la provincia, coloro che se ne infischiano dello stop imposto dalle pattuglie delle forze dell’ordine – e scappa, a gran velocità, al volante della sua Ford Focus. Un’autovettura che è stata però, naturalmente, inseguita e bloccata proprio dai militari dell’Arma che hanno denunciato, alla Procura, l’operaio favarese ventisettenne. Il giovane non soltanto è stato deferito per resistenza a pubblico ufficiale, non essendosi fermato all’Alt imposto dai carabinieri, ma anche per guida in stato d’ebbrezza. Non appena è stato bloccato, il ventisettenne è stato controllato e sottoposto anche all’esame dell’etilometro che ha, di fatto, confermato i sospetti dei militari dell’Arma. Era ubriaco appunto. Quale sanzione accessoria, gli è stata anche ritirata – e immediatamente – la patente di guida.

Quanto è accaduto lungo le vie del centro di Favara non è altro che l’ennesimo episodio di automobilisti o scooteristi che non si fermano all’Alt delle forze dell’ordine: carabinieri e polizia. Gente che, infischiandosene dei pericoli che fanno correre anche a tutti gli altri che si trovano per strada, scappa a gran velocità, sperando – ma vanamente – di farla franca, e rischia di innescare, a causa anche di manovre azzardate, terribili incidenti stradali. Nei giorni scorsi era accaduto infatti che un’automobilista sia stato inseguito, dai militari del Nor, da via Piersanti Mattarella fino a Favara e che la corsa dell’uomo s’è arrestata soltanto quando la vettura, una Fiat Punto, che stava conducendo (risultata essere poi rubata ad Agrigento il 3 gennaio) è finita contro un’altra macchina che era stata lasciata posteggiata lungo il ciglio del marciapiede. In questo precedente caso, il trentunenne, S. B., è stato arrestato dai carabinieri.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scappa all'Alt ma viene inseguito e bloccato: era ubriaco, denunciato

AgrigentoNotizie è in caricamento