rotate-mobile
Cronaca Favara

E' rimasta chiusa per due anni, adesso è tutto pronto: riapre la piscina di Favara

La giunta municipale, intanto, ha stabilito le nuove tariffe. Il biglietto di ingresso per gli adulti è stato fissato in 4 euro; in 3,50 euro per minori e militari; in 1,50 euro per scolaresche in orario antimeridiano

E' chiusa da due anni. Ma venerdì è il giorno della svolta: è il giorno in cui la piscina comunale di contrada Pioppo, a Favara, riaprirà i battenti. Trattandosi di un evento importante, l'amministrazione comunale ha invitato le scolaresche e le associazioni che potranno assistere ad esibizioni di nuoto da parte di atleti, di caratura regionale.

La riapertura della struttura si è resa possibile grazie all’abbattimento dei costi mediante l’efficientamento energetico. Azienda leader nel settore delle energie rinnovabili in Sicilia, la ditta Alaimo, con sede a Favara, ha già collocato pannelli per due mila metri quadrati di solare termico mentre al momento sta ultimando i lavori per completare un impianto fotovoltaico. La “Alaimo Costruzioni” ha anticipato tutte le somme necessarie per la realizzazione delle opere cercando di recuperare le spese, nell’arco dei prossimi 6 anni, con la vendita dei biglietti di ingresso. Il Comune ci metterà solo il personale. 

La giunta municipale, intanto, ha stabilito le nuove tariffe. Il biglietto di ingresso per gli adulti è stato fissato in 4 euro; in 3,50 euro per minori e militari; in 1,50 euro per scolaresche in orario antimeridiano. Gratuito per i disabili. Previsti degli sconti in caso di richiesta di abbonamento. Per 12 ingressi gli adulti dovranno sborsare 40 euro e non 48, i minori e i militari 35 euro. Pagheranno regolare biglietto anche gli atleti tesserati per le società sportive a cui sono state assegnate le corsie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' rimasta chiusa per due anni, adesso è tutto pronto: riapre la piscina di Favara

AgrigentoNotizie è in caricamento