menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Favara, dopo dodici giorni di stop si sblocca la raccolta dei rifiuti

La situazione risolta grazie a un accordo che il Comune ha raggiunto con la ditta “Traina” di Cammarata che ha messo a disposizione i suoi impianti

Dopo 12 giorni di mancato ritiro dell'umido, essendo stato chiuso il centro di raccolta di Belpasso per le difficoltà a smaltire il percolato, ieri mattina i netturbini hanno potuto ritirare questa particolare frazione di rifiuto facendo tirare un sospiro di sollievo ai cittadini che per quasi due settimane hanno dovuto ammassare l'organico nei balconi o all'interno delle proprie abitazioni. Lo scrive oggi il Giornale di Sicilia.

La situazione si è sbloccata grazie a un accordo che il Comune ha raggiunto con la ditta “Traina” di Cammarata che ha messo a disposizione i suoi impianti. A eccezione di plastica, vetro, alluminio, indumenti usati, carta e cartone, con il secco residuo potranno essere conferiti umido e pannolini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento