Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca Favara

Tentano di forzare il bocchettone del Postamat, il colpo però fallisce

I malviventi, forse messi in fuga da qualcosa o da qualcuno, hanno dovuto rinunciare all'intento predatorio. Si tratta dello stesso sportello dal quale, a fine dicembre, vennero portati via 110 mila euro

Hanno tentato di forzare il "bocchettone" del postamat di via Carlo Alberto, nella zona di piazza Vittoria a Favara. Avrebbero certamente voluto mettere a segno un furto, ma non ci sono riusciti. Nonostante i ripetuti tentativi per forzare il "bocchettone", i malviventi - forse messi in fuga da qualcosa o da qualcuno - hanno dovuto rinunciare all'intento predatorio. 

Il danneggiamento è stato scoperto stamani, al momento della riapertura della Posta. Sono stati subito chiamati i carabinieri della tenenza cittadina che hanno già effettuato il sopralluogo e avviato le indagini. Non è escluso che qualche indizio possa anche venire presto acquisito grazie alle telecamere di video sorveglianza. 

Lo sportello Postamat preso di mira è quello che lo scorso 30 dicembre subì una "spaccata". Durante la pausa pranzo, allora, dei criminali - a bordo di un fuoristrada Suzuki - si scagliarano contro la porta di ingresso. In quell'esatto momento - secondo quanto venne allora accertato e ricostruito dai carabinieri - alcuni impiegati stavano ricaricando il Postamat. Allora, il colpo fu grossissimo: 110 mila euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di forzare il bocchettone del Postamat, il colpo però fallisce
AgrigentoNotizie è in caricamento