rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Controlli / Favara

Pensionata trovata con una pistola e ventiduenne con coltelli a serramanico e tirapugni: denunciati

Da qualche giorno vanno, infatti, avanti i controlli – tanto domiciliari, quanto su strada – per scovare eventuali armi detenute clandestinamente o comunque in maniera illegittima

Una pensionata vedova settantaseienne è stata trovata in possesso di una pistola calibro 8 e con 20 munizioni dello stesso calibro, tutto appartenuto al marito defunto. Un operaio ventiduenne è stato, invece, trovato – durante un controllo effettuato sulla sua Fiat Panda – in possesso di due coltelli a serramanico e un tirapugni. Sono due, nelle ultime ore, i denunciati – in stato di libertà – alla Procura della Repubblica di Agrigento dai carabinieri della tenenza di Favara, che sono coordinati dal comando compagnia della città dei Templi.

Da qualche giorno vanno, infatti, avanti i controlli – tanto domiciliari, quanto su strada – per scovare eventuali armi detenute clandestinamente. In un controllo domiciliare, i militari dell’Arma hanno trovato pistola e munizioni che la vedova settantaseienne, di fatto, deteneva illegalmente. Arma e cartucce appartenevano infatti al marito defunto e lei, naturalmente, non aveva nessun titolo per possederle. Ma le verifiche si sono, appunto, estese anche su strada tant’è che in corso Vittorio Veneto, i carabinieri hanno eseguito una perquisizione sulla Fiat Panda guidata dall’operaio ventiduenne dove sono stati, appunto, trovati due coltelli a serramanico e un tirapugni. Tutto è stato, inevitabilmente, posto sotto sequestro. A carico dei due favaresi sono state formalizzate altrettante denunce. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pensionata trovata con una pistola e ventiduenne con coltelli a serramanico e tirapugni: denunciati

AgrigentoNotizie è in caricamento