rotate-mobile
Tribunale della libertà / Favara

L'omicidio del cardiologo, l'inchiesta approda al riesame: la difesa torna a chiedere i domiciliari

Il legale del bidello 47enne Adriano Vetro insiste e sollecita al giudice di scarcerarlo: "Le esigenze cautelari si possono salvaguardare anche con una misura diversa"

"Le esigenze cautelari, alla luce della confessione e dell'atteggiamento di piena collaborazione, possono essere salvaguardate con l'applicazione dei domiciliari con il braccialetto elettronico". Con queste motivazioni l'avvocato Santo Lucia, difensore di Adriano Vetro, il bidello favarese di 47 anni accusato di avere ucciso il cardiologo di 62 anni Gaetano Alaimo, torna a chiedere la scarcerazione.

Il legale ha depositato istanza di riesame al tribunale della libertà chiedendo di modificare il provvedimento del gip di Agrigento, Micaela Raimondo, che ha convalidato l'arresto e applicato, come richiesto dal procuratore facente funzioni Salvatore Vella e dal pm Elenia Manno, la custodia in carcere. Nei prossimi giorni sarà fissata l'udienza e ci sarà il confronto in contraddittorio fra difesa e accusa.

L'autopsia, eseguita sabato scorso, intanto, ha messo i primi punti fermi. Un solo colpo di pistola, esploso alle spalle, che ha perforato polmone e aorta: è morto così il cardiologo di 62 anni, ucciso il 29 novembre nel suo studio medico di Favara - secondo quanto lui stesso ha confessato - dal bidello di 47 anni Adriano Vetro, suo paziente che si sentiva "preso in giro" dai ritardi nel rilascio di un certificato medico indispensabile per il rinnovo della patente.

Oltre alla piena confessione di Vetro, secondo quanto si evince nell'ordinanza di convalida dell'arresto che passerà adesso al vaglio del tribunale del riesame, gli indizi a suo carico arriverebbero dalla testimonianza dell'addetta alla reception dello studio medico, che ha assistito alla scena, e dalle immagini dell'impianto di videosorveglianza che hanno immortalato il bidello allontanarsi dalla struttura sanitaria. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'omicidio del cardiologo, l'inchiesta approda al riesame: la difesa torna a chiedere i domiciliari

AgrigentoNotizie è in caricamento