rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Controlli / Favara

Trovato in giro con un coltellaccio di 20 centimetri, denunciata "vecchia conoscenza"

Il venticinquenne è incappato in un controllo dei militari dell'Arma che hanno setacciato tanto il centro quanto la periferia di Favara

Detenzione e porto ingiustificato di coltello. E’ per questa ipotesi di reato che è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento, un marocchino venticinquenne, già noto alle forze dell’ordine. A farlo sono stati i carabinieri della tenenza di Favara, che sono coordinati dal comando compagnia dell’Arma di Agrigento.

Poco prima del fine settimana, i militari hanno effettuato – in tutta Favara – un maxi controllo del territorio. Ad affiancare i carabinieri della locale tenenza anche il reparto speciale dell’Arma di Palermo. I militari hanno setacciato – cercando di prevenire e reprimere lo spaccio di stupefacenti e ogni fatto di microcriminalità – sia il centro che le periferie. Una presenza massiccia di pattuglie che, di fatto, è veramente servita come massima deterrenza. Durante la raffica di controlli, fra i tanti, è stato anche controllato il marocchino venticinquenne, una “vecchia conoscenza” delle forze dell’ordine. E l’immigrato è stato, appunto, secondo l’accusa, trovato in possesso di un coltellaccio di genere vietato: un'arma bianca di circa 20 centimetri. Il coltello è stato, naturalmente, subito, posto sotto sequestro, mentre a carico del venticinquenne è stata formalizzata la denuncia in Procura. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato in giro con un coltellaccio di 20 centimetri, denunciata "vecchia conoscenza"

AgrigentoNotizie è in caricamento