rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Cronaca

"Giornata mondiale dell'alimentazione", l'istituto "Ambrosini" di Favara c'è

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Giornata piena di impegni  quella di venerdì 14 ottobre 2016 per gli studenti dell’IPSSEOA “Ambrosini” di Favara che in mattinata, su invito del dott. Domenico Alaimo e della dott.ssa Gabriella Sacchi, responsabili rispettivamente dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento e dell’Unità operativa di promozione ed educazione alla salute aziendale di Agrigento, hanno partecipato con personale e materiale alla “Giornata mondiale dell’alimentazione”. La manifestazione vedeva  riuniti ieri mattina presso il Cinema Astor di Agrigento 300 studenti delle scuole secondarie superiori, che hanno assistito alla proiezione del film “Super size me”, tratto da una storia vera: due ragazzi statunitensi citavano in giudizio la catena di fast food McDonald’s, ritenendola responsabile della loro obesità. Ne è seguito un coinvolgente dibattito sulle malattie alimentari e sul modo di prevenirle con una sana alimentazione. Al termine del dibattito gli studenti delle classi 3°A, 3D°, 3F° e 3G° del nostro istituto IPSSEOA “Ambrosini”, accompagnati rispettivamente dai docenti Tarallo Alfonsa, Todaro Rosario, Romano Rosa Ilenia, Santamaria Carmela, Presti Salvatore, Siracusa Paolo e Forte Anna, sotto il coordinamento della Prof.ssa Genovese Caterina, si sono messi a disposizione per allestire un ricco banchetto per tutti i convenuti con l’assaggio del tradizionale “Pane cunzatu”, al fine di riscoprire i vecchi sapori e le antiche e genuine tradizioni culinarie. Nel tardo pomeriggio, invece, hanno servito piatti di casarecce all’amatriciana in piazza Pirandello davanti a palazzo san Domenico sede del Comune di Agrigento, su invito dell’assessore Gerlando Riolo, per aderire ad un’iniziativa benefica e solidale verso la popolazione di Amatrice e delle zone limitrofe, danneggiate dal recente sisma: il contributo di dieci euro dei partecipanti, infatti, servirà per la ricostruzione della scuola alberghiera del paese di Amatrice, con cui è stato attivato, per l’occasione, un collegamento televisivo skype.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Giornata mondiale dell'alimentazione", l'istituto "Ambrosini" di Favara c'è

AgrigentoNotizie è in caricamento