Falò di auto a Favara, casalinga nel mirino? Avviate le indagini

Le fiamme hanno raggiunto e danneggiato anche la vettura - di proprietà di un pensionato sessantenne - che era posteggiata a pochi passi

Un precedente incendio di auto nell'Agrigentino (foto ARCHIVIO)

Brucia una Renault Clio, di proprietà di una casalinga sessantaduenne, e le fiamme raggiungono e devastano anche la Ford Focus che era posteggiata a poca distanza. E' accaduto nella serata di ieri - erano le 22 circa quando l'Sos veniva raccolto dai vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento - in via Piersanti Mattarella a Favara. 

I pompieri sono rimasti al lavoro per più di un'ora, cercando di salvare il salvabile. Sul posto, anche i carabinieri della tenenza cittadina che hanno subito avviato le indagini. L'ipotesi privilegiata è quella di un incendio doloso. Ma non ci sono - non al momento - certezze categoriche su cosa effettivamente abbia fatto divampare la scintilla iniziale. Spetterà alle indagini, laddove possibile, cercare di fare chiarezza. 

Nessun dubbio su un dettaglio: l'incendio è divampato nella Renault Clio e si è poi esteso alla Ford Focus che è risultata essere di proprietà di un sessantenne pensionato. Accanto alle macchine, a quanto pare, non sono state trovate tracce di liquido infiammabile, né taniche sospette. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento