Brucia l'auto di un 55enne disoccupato, i carabinieri avviano le indagini

Accanto alla Toyota non sono state trovate tracce di liquido infiammabile, né taniche o bottiglie sospette: elementi indispensabili per parlare, fin da subito, di un incendio dalla matrice dolosa

(foto ARCHIVIO)

Le cause dell’incendio non sono risultate, non immediatamente perlomeno, chiare. I carabinieri della tenenza di Favara hanno già avviato delle indagini. Nella serata di venerdì, in piazza San Vito, è all’improvviso divampato l’incendio di una autovettura: una Toyota Hilux di proprietà di un cinquantacinquenne disoccupato. A mobilitarsi per spegnere le fiamme sono stati gli stessi proprietari e i residenti della zona. Sul posto, per ultimare il lavoro, sono poi giunti i vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In piazza San Vito, naturalmente, anche i carabinieri della tenenza cittadina che hanno, a quanto pare, già sentito il proprietario della macchina. Accanto alla Toyota non sono state trovate tracce di liquido infiammabile, né taniche o bottiglie sospette: elementi indispensabili per parlare, fin da subito, di un incendio dalla matrice dolosa. Ieri, formalmente, le cause dell’incendio risultavano essere ancora in corso d’accertamento. Ed è per questo – senza nulla escludere e niente privilegiare - che i carabinieri della tenenza di Favara hanno già avviato l’attività investigativa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il crack del gruppo Pelonero, Patronaggio: "Così la famiglia ha fatto sparire milioni di euro da un’azienda all’altra"

  • Operazione "Malebranche", colpito il gruppo Pelonero: 13 misure cautelari

  • Primo caso di Covid a San Giovanni Gemini: è uno studente che è stato in Lombardia

  • "Società aperte con capitale irrisorio, impennata con volume di affari milionario e tracollo pilotato": ecco il sistema "Pelonero"

  • Valle dei Templi gratis per tutti, gli arancini di Camilleri ed il Jazz: ecco il week end

  • Scontro fra due vetture alle porte di Canicattì, muore 64enne: automobilista arrestato per omicidio stradale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento