rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Furto / Favara

Sorpresi a rubare caramelle e cioccolati alla Lidl: tre arresti

Marito, moglie e una loro amica sono stati bloccati dai carabinieri dopo avere provato a fuggire con la merce nascosta nel doppio fondo di una borsa

Sorpresi a rubare caramelle e cioccolati alla Lidl di Favara nascondendoli nel doppio fondo artigianale di una borsa: il proprietario si accorge del furto e chiama i carabinieri. Per i tre presunti taccheggiatori scatta l'arresto e il processo per direttissima.

Si tratta di Mario Bellavia, 32 anni; della moglie Angela Pisciotto, 28 anni e della loro amica Patrizia Maccarrone, 52 anni. Sono accusati di furto pluriaggravato dall'avere agito in tre persone e su cose esposte alla pubblica fede. L'episodio è avvenuto domenica.

I tre favaresi, secondo la ricostruzione dell'episodio, avrebbero fatto finto di fare la spesa nel supermercato di via Capitano Callea per rubare caramelle e cioccolati del valore complessivo di poco superiore ai 50 euro. I dipendenti dell'attività hanno avuto il sospetto che nascondessero della merce e hanno chiamato i carabinieri che, in pochi minuti, sono riusciti a bloccarli e, da un controllo della borsa, è emersa la presenza del doppio fondo dove era nascosta la refurtiva.

Il pubblico ministero Sara Varazi ha disposto il giudizio direttissimo: l'udienza di convalida, nella quale saranno difesi dall'avvocato Salvatore Cusumano, è in programma questo pomeriggio davanti al giudice Fulvia Veneziano. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi a rubare caramelle e cioccolati alla Lidl: tre arresti

AgrigentoNotizie è in caricamento