menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Banda delle macchinette" in azione: è il secondo colpo in cinque giorni

I distributori automatici di snack e bevande sono stati pesantemente danneggiati e le cassette interne sono state letteralmente svuotate

Banda delle macchinette di nuovo in azione. E di nuovo a Favara. Ad essere preso di mira è stato l’istituto Enrico Fermi. Qualcuno – senza essere visto, né tantomeno sentito – è riuscito, dopo aver forzato la porta di ingresso, ad intrufolarsi all’interno dell’edificio scolastico e, senza nemmeno cercare altrove: fra aule ed uffici, s’è diretto dove sono sistemati i distributori automatici di snack e bevande. 

I distributori sono stati – in quello che è ormai un copione: ossia un modus operandi sempre identico - pesantemente danneggiati e le cassette interne sono state letteralmente svuotate. A fare la scoperta, al momento della riapertura della scuola, sono stati alcuni operatori. E’ stato lanciato l’allarme e sul posto si sono portate le pattuglie dei carabinieri della tenenza di Favara. Militari dell’Arma che hanno constato l’effrazione, il danneggiamento dei distributori automatici e il furto. E’ stata subito avviata l’attività investigativa per cercare di dare una identità ai delinquenti.

Appena cinque giorni prima era stato visitato l’istituto Enrico Fermi di via Che Guevara. Identico l’episodio criminale e non si esclude, pertanto, ma serviranno le indagini per provarlo, che dietro entrambi i fatti delinquenziali vi sia sempre la stessa mano. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giornali on line più letti, la classifica della piattaforma Similarweb

Attualità

Solidarietà all'Arma dei carabinieri, bandiere a mezz'asta al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento