La "banda delle macchinette" visita un'altra scuola: a segno un colpo

I distributori di snack e bevande sono stati pesantemente danneggiati e le cassette interne sono state svuotate

Dopo aver razziato quasi tutti gli istituti scolastici e le sedi di vari uffici istituzionali di Agrigento, la “banda delle macchinette” s’è spostata adesso anche a Favara. Ad essere visitato è stato l’istituto Enrico Fermi di via Che Guevara. Qualcuno, approfittando delle ore notturne, ha forzato la porta di ingresso, s’è intrufolato – naturalmente senza essere visto, né tantomeno sentito – e ha preso di mira i distributori di snack e bevande presenti nell’edificio scolastico. I distributori sono stati pesantemente danneggiati e le cassette interne sono state letteralmente svuotate. A fare la scoperta, al momento della riapertura della scuola, sono stati alcuni operatori.

Subito è stato lanciato l’Sos e in via Che Guevara si sono precipitati i carabinieri della tenenza cittadina. I militari dell’Arma hanno effettuato il sopralluogo: constatato il danneggiamento al portone di ingresso, il danneggiamento dei distributori automatici e la razzia. Sono state subito avviate le indagini. Sembra scontato – ma non ci sono conferme istituzionali al riguardo – che i carabinieri della tenenza di Favara quale primo passo abbiano verificato l’eventuale presenza o meno sia a presidio della scuola Enrico Fermi che nel resto della zona circostante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La “banda delle macchinette” sarebbe riuscita a portar via alcune centinaia euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • L'ultimo bagno della stagione si trasforma in tragedia: annegato un turista 51enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento