rotate-mobile
Il riconoscimento

"A 16 anni organizza spedizione umanitaria in Ucraina": premio per Carla Bartoli

A lei andrà il riconoscimento "Non sprecare", finalizzato a sostenere progetti di sviluppo sostenibile

"Carla sta per essere premiata per aver organizzato la raccolta fondi per aiutare gli amici Ucraini, con Il Premio Non sprecare, nato da un’idea del giornalista Antonio Galdo e promosso dall’università Luiss Guido Carli"

Ad annunciarlo sui social è il padre, il notaio Andrea Bartoli. Carla, si ricorderà, diede vita ad una raccolta fondi on line che permise di realizzare la missione umanitaria "Favara for Ukraine", che portò in Sicilia alcune decine di profughi di guerra dal confine ucraino allo scoppio del conflitto con la Russia e consegnò un'ingente quantità di aiuti.

Un solo uomo sul pullman "Favara for Ukraine", Nicol: "Volevo combattere, in fuga per amore di mia figlia"

“Carla ha soltanto 16 anni - si legge sul sito del premio - ma le sono bastati per organizzare una vera e propria spedizione in aiuto della popolazione ucraina in fuga dal paese devastato dalla guerra”.

Il premio "Non sprecare", si rivolge, dice il sito on line del premio, "a chiunque abbia realizzato un progetto, un’idea o un’iniziativa originale e utile sulle tematiche della sostenibilità e dell’anti-spreco nella dimensione sociale, economica e ambientale". La presentazione delle autocandidature scadeva lo scorso 30 ottobre.

Qui sarà trasmessa la premiazione: https://luiss.webex.com/.../r12afa3679d3b7d7a51a4562448e4...

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"A 16 anni organizza spedizione umanitaria in Ucraina": premio per Carla Bartoli

AgrigentoNotizie è in caricamento