rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Il caso / Favara

Timbravano ma erano assenti e falsi certificati medici: 12 impiegati comunali indagati

La Procura ha chiesto al gip la proroga dell'attività investigativa a carico di una dozzina di dipendenti del Municipio di Favara

La Procura di Agrigento, con il sostituto Gloria Andreoli, ha chiesto al gip la proroga delle indagini a carico di 12 dipendenti del Municipio di Favara. Impiegati che sono indagati per falso ideologico e truffa aggravata. L'inchiesta - che coinvolge anche alcuni custodi della "macchina" comunale - riguarderebbe delle false timbrature per risultare presenti, quando in realtà non lo erano. Ma sarebbero stati presentati anche dei falsi certificati medici. 

L'indagine era scattata lo scorso anno. 

Poche le indiscrezioni trapelate, se non quella, appunto, sulla Procura che ha chiesto una proroga di indagini. Serve, inevitabilmente, fare chiarezza e inquadrare meglio le posizioni dei 12 indagati. Sarà il gip, naturalmente, a doversi pronunciare su questo passaggio tecnico. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Timbravano ma erano assenti e falsi certificati medici: 12 impiegati comunali indagati

AgrigentoNotizie è in caricamento