rotate-mobile
Cronaca Favara

Occupazione abusiva di suolo pubblico, creata una task force per stanare gli evasori

Gli accertamenti effettuati dovranno essere giornalmente trasmessi al responsabile dell’ufficio tributi al quale è demandato il compito di attivare le procedure di iscrizione a ruolo della Tosap

E' stato un creato un gruppo di lavoro che verrà sguinzagliato per i quartieri per l’accertamento dell’occupazione abusiva dei suoli e delle aree pubbliche nonché dei passi carrabili. Tolleranza zero, a Favara, per chi occupa aree pubbliche senza pagare il corrispondente tributo. Il provvedimento è del segretario generale del Comune, Gabriele Pecoraro. Faranno parte della task force quattro unità, di cui due geometri appartenenti all’area tecnica del Comune: Giuseppe Alongi e Giuseppe Volpe e due operatori di polizia municipale: ispettore capo Salvatore d’Amico e ispettore Finalinda Biondo. Il comandante dei vigili urbani, Gaetano Raia, è stato designato quale coordinatore del gruppo di lavoro.

Gli accertamenti effettuati dovranno essere giornalmente trasmessi al responsabile dell’ufficio tributi al quale è demandato il compito di attivare le procedure di iscrizione a ruolo della Tosap. L’iniziativa nasce dalla necessità di mettere ordine in un settore dove il mancato rispetto delle regole crea confusione intralciando spesso anche il traffico veicolare.

L’obiettivo non è soltanto di disciplinare il settore ma anche di fare cassa in considerazione del fatto che il Comune ormai vive di risorse proprie dopo i consistenti tagli nei trasferimenti da parte di Stato e Regione. Per l’occupazione di suoli in via temporanea la tassa è di 4,13 euro al metro quadro al giorno con abbattimento del 70 per cento se l’occupazione avviene nel centro storico. Per l’occupazione permanente il Comune incassa 41,83 euro a metro quadro all’anno con l’abbattimento sempre del 70 per cento nel centro storico. Al mercato settimanale che cade nelle giornate di venerdì per l’occupazione di 32 metri quadri gli ambulanti pagano 1.145 euro all’anno. Per il 2017 il Comune ha incassato 53.749 euro per la Tosap permanente, 33.966 euro per quella temporanea, 19.568 euro per il mercato del venerdì e 25.354 euro per la fiera di ottobre che ospita centinaia di mercatisti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occupazione abusiva di suolo pubblico, creata una task force per stanare gli evasori

AgrigentoNotizie è in caricamento