rotate-mobile
Carabinieri / Favara

E' stato trovato a spasso anziché ai domiciliari: arrestato trentenne

Fabrizio Rizzo è stato bloccato e arrestato dai carabinieri che lo hanno, su disposizione della Procura, riportato a casa

Anziché stare a casa, laddove avrebbe dovuto rimanere per effetto degli arresti domiciliari, è stato trovato a spasso per le vie di Favara. A rintracciare e bloccare Fabrizio Rizzo, di 30 anni, sono stati i carabinieri della tenenza cittadina. Gli stessi che, nel pomeriggio di martedì, non lo avevano trovato in casa, durante quello che avrebbe dovuto essere un controllo abituale, e subito si erano messi a cercarlo.

Il giovane, già noto appunto per più fatti analoghi, è stato arrestato per evasione dai domiciliari e, su disposizione del sostituto procuratore di turno, ricollocato sempre nella sua abitazione. A fine dello scorso giugno, il gip del tribunale di Agrigento, a conclusione della direttissima, aveva sostituito – per il giovane - la misura cautelare degli arresti domiciliari con la custodia in carcere. Anche in quel caso, venne trovato – secondo l’accusa - per strada, senza alcuna valida motivazione. Avrebbe invece dovuto stare – con tanto di braccialetto elettronico – ai domiciliari dopo che, il mese prima, era stato arrestato, assieme al fratello, per un furto in una villetta di viale Cannatello. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' stato trovato a spasso anziché ai domiciliari: arrestato trentenne

AgrigentoNotizie è in caricamento