Lunedì, 22 Luglio 2024
Operazione "Dark community" / Favara

Spaccio e ricatti sessuali nella comunità per disabili: 3 rinvii a giudizio

Sotto accusa i responsabili e gli operatori della struttura: l'anno scorso è scattato il blitz dei carabinieri, altri sette avevano chiesto il giudizio abbreviato

Tre rinvii a giudizio nell'ambito dell'inchiesta "Dark community", su un giro di spaccio e ricatti sessuali che si sarebbero consumati all'interno di una comunità per disabili di Favara. A disporli è stato il giudice per l'udienza preliminare del tribunale di Agrigento, Iacopo Mazzullo. 

A processo andranno i favaresi Antonio Presti, 37 anni; Calogero Rizzo, 36 anni e Giuseppe Papia, 64 anni. I loro difensori (gli avvocati Gianluca Sprio, Calogero Vetro e Antonietta Pecoraro) non avevano chiesto riti alternativi e il giudice ha disposto l'approfondimento dibattimentale. La prima udienza, davanti ai giudici della prima sezione penale, presieduta da Alfonso Malato, è in programma il 14 dicembre.

A chiedere il rito abbreviato, in precedenza, sono stati: Chyarl Bennardo, 40 anni di Favara; Carmelo Cusumano, 52 anni, di Favara; Emanuele Luigi Capraro, 24 anni, di Agrigento; Gaetano Lombardo, 47 anni; Carmelo Nicotra, 38 anni; Salvatore D’Oro, 50 anni e Giovanni Colantoni, 27 anni, tutti di Favara.

Abusi e spaccio nella comunità per disabili: chiesti 14 rinvii a giudizio

La posizione dei favaresi Paolo Graccione, 45 anni; Antonio Emanuele Gramaglia, 29 anni; Gaetano Gramaglia, 33 anni e Fiorella Bennardo, 43 anni sarà discussa il 16 novembre dopo uno stralcio deciso su richiesta dei difensori.

Il principale indagato si difende: "Solo consumo di droga di gruppo"

L'inchiesta avrebbe accertato un giro di spaccio di droga all'interno della comunità Oasi dove alcuni ospiti erano ricoverati per problemi legati all'alcolismo o al consumo di sostanze stupefacenti. Ma non solo: vengono ipotizzati pure alcuni episodi di abusi e ricatti sessuali.

Contestata anche l'accusa di maltrattamenti: i disabili, secondo la procura, sarebbero stati picchiati e umiliati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio e ricatti sessuali nella comunità per disabili: 3 rinvii a giudizio
AgrigentoNotizie è in caricamento