Droga, l'inchiesta sul clan del centro storico di Favara: cinque condanne

Il giudice ha emesso la sentenza del troncone abbreviato: decise pene per quasi venticinque anni di carcere

Cinque condanne per poco meno di venticinque anni di carcere: la sentenza del processo, scaturito dall’operazione antidroga “Fortino”, è stata emessa questa mattina dal gup Alessandra Vella. La pena più alta – 7 anni e 6 mesi di reclusione – è stata inflitta ad Emanuele Di Dio, 41 anni (10 anni era la richiesta del pm Paola Vetro); 6 anni per Salvatore Stagno, 46 anni (6 anni); 4 anni e 2 mesi per Abass Bukary, 25 anni (4 anni e 6 mesi); 3 anni per Rosario Crapa, 30 anni (3 anni e 4 mesi); 3 anni e 4 mesi, infine, per lo zio di quest’ultimo, Massimo Crapa, 45 anni (3 anni).

Le condanne decise dal giudice nei confronti degli imputati (difesi dagli avvocati Salvatore Cusumano, Antonio Bordonaro e Salvatore Maurizio Buggea) sono ridotte di un terzo per effetto del giudizio abbreviato. Gli inquirenti l’hanno chiamata “Operazione Fortino” perché i pusher del centro storico di Favara, per sviare le forze dell’ordine, avrebbero utilizzato persino un jammer per disturbare le eventuali intercettazioni delle forze dell’ordine e, inoltre, per allontanare i sospetti ed evitare i controlli, si sarebbero serviti della presenza di bambini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Due gruppi di presunti pusher si erano quasi impossessati - secondo quanto ha accertato il processo - del centro storico di Favara: delle viuzze alle spalle di piazza Cavour dove smerciavano, con tutta la prudenza del caso, eroina e hashish. L'operazione, eseguita dai carabinieri, è scattata il 4 luglio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento