rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Favara

Creditori in fila al Comune di Favara, presentate oltre 500 istanze: le cifre del dissesto

L'importo richiesto ammonta a 37 milioni e 400 mila euro, somma che è già stata ridimensionata dai commissari perché in parte non ammissibile e in parte dimezzata

Sono state 542 le istanze presentate da quanti vantano crediti nei confronti del Comune e trattate dalla Commissione straordinaria di liquidazione nominata dal Capo dello Stato per gestirne il dissesto finanziario decretato nel novembre di due anni fa attraverso un passaggio consiliare. Lo scrive oggi il Giornale di Sicilia.

L'importo richiesto ammonta a 37 milioni e 400 mila euro, somma che è già stata ridimensionata dai commissari perché in parte non ammissibile e in parte dimezzata. «Si è deciso infatti - dice il presidente Paolo Ancona, con collaboratori Giuseppe Gaeta e Alessandra La Spina - di pagare i debiti nella misura del 50 per cento tenendoci nei limiti di quelli fissati dalla norma che ci consentiva di muoverci in una forbice tra il 40 e il 60%».

In base ai calcoli effettuati, allo stato attuale andrebbero in pagamento 11 milioni e 500 mila euro sugli oltre 37 milioni richiesti. Sono stati esclusi i crediti mancanti di pezze giustificative e, comunque, non documentati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Creditori in fila al Comune di Favara, presentate oltre 500 istanze: le cifre del dissesto

AgrigentoNotizie è in caricamento