menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Denuncia il furto della pistola e finisce nei guai per "incauta custodia"

A sparire è stata una Beretta calibro 9 e sono in corso, ad opera dei carabinieri, anche le ricerche dell'arma

Denuncia il furto della sua pistola alla tenenza dei carabinieri di Favara. Furto che, però, non sembrerebbe esserci mai stato e il cinquantottenne favarese finisce nei guai, con una segnalazione alla Procura di Agrigento, per "incauta custodia". A sparire è stata una Beretta calibro 9 e sono, naturalmente, in corso anche le ricerche dell'arma. 

Il cinquantottenne, ieri, s'è recato alla tenenza dei militari dell'Arma di Favara per denunciare il furto della calibro 9, da lui legalmente detenuta. Subito s'è messa in moto - si trattava del resto, questo era stato denunciato, del furto di una pistola - l'attività investigativa. Indagini che, nel giro di poche ore, hanno permesso di fare chiarezza: in quell'abitazione non c'era mai stato alcun furto. Dovrebbe essersi trattato piuttosto di uno smarrimento, anche perché forse l'arma era stata lasciata senza le necessarie e opportune cautele. Ecco dunque che a carico del favarese s'è configurata l'ipotesi di "incauta custodia". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento