rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Raid vandalici / Favara

Vandali scatenati nella villetta: distrutta staccionata di legno e giochi per bambini

Dell’attività investigativa, per dare un nome e cognome a chi si è macchiato di quest’ennesimo raid di inciviltà, si stanno già occupando i carabinieri

Non c’è pace per la villetta Gaspare Ambrosini. Nonostante i lavori di riqualificazione realizzati un anno fa per renderla una “palestra a cielo aperto per la salute del corpo e della mente”, i vandali continuano – esattamente per come accadeva nel 2017 e forse pure prima – a “visitarla” e a danneggiarla. Nell’ultimo, in ordine di tempo appunto, episodio, ignoti hanno devastato la staccionata in legno e le giostre per i bambini situate all’interno del polmone verde che sorge alle spalle del cimitero di Piano Traversa e che è intitolata al costituzionalista e accademico Gaspare Ambrosini. Dell’attività investigativa, per dare un nome e cognome a chi si è macchiato di quest’ennesimo raid di inciviltà, si stanno già occupando i carabinieri della tenenza di Favara, che sono coordinati dal comando compagnia dell’Arma di Agrigento.

I militari, come sempre avviene in casi di questo genere, si sono già sincerati sull’eventuale presenza di impianti di videosorveglianza posti a presidio della villetta o nelle immediate adiacenze. Unico e solo l’obiettivo: riuscire ad identificare, e il più rapidamente possibile, i vandali che hanno “seminato” distruzione in un’area pubblica destinata a manifestazioni sportive, meeting, incontri e raduni vari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali scatenati nella villetta: distrutta staccionata di legno e giochi per bambini

AgrigentoNotizie è in caricamento