rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Favara

Crolla un'altra porzione di muro della chiesa "Grazia Lontana": è di nuovo emergenza

All'inizio dello scorso maggio - dopo che il primo cedimento si era verificato il 18 novembre del 2016 - la chiesa Beata Maria Vergine delle Grazie era tornata ad essere fruibile grazie all'intervento di un giovane favarese

Non c'è pace per la chiesa della "Grazia Lontana", che si trova lungo la statale 122 fra Favara e Castrofilippo. Esattamente un anno dopo il primo cedimento del muretto sottostante al piazzale della chiesa - che si disse allora dovuto al maltempo - nella notte fra giovedì e ieri, un'altra importante porzione di muretto è collassata. Sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento che hanno rimosso le parti pericolanti e transennato la zona.

Riapre la chiesa Grazie lontana, è salva grazie ad un commerciante

Un "copione" che purtroppo si ripete. All'inizio dello scorso maggio - dopo che il primo cedimento si era verificato il 18 novembre del 2016 - la chiesa Beata Maria Vergine delle Grazie era tornata ad essere fruibile dai devoti e dai pellegrini grazie all'intervento di un giovane favarese che, nell'anonimato, ha permesso e contribuito alla realizzazione dei lavori di ripristino e messa in sicurezza del muro. Allora, il commerciante venne anche ringraziato pubblicamente dal sindaco Anna Alba.

Adesso, però, l'emergenza si ripropone.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crolla un'altra porzione di muro della chiesa "Grazia Lontana": è di nuovo emergenza

AgrigentoNotizie è in caricamento