Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca Favara

Condannato per violenza e stalking all'ex moglie, scatta divieto di dimora

La Corte di appello aggrava la misura cautelare dopo le presunte violazioni del divieto di avvicinamento

Condannato a quattro anni di reclusione per stalking e violenza sessuale alla moglie si vede aggravare la misura cautelare. La Corte di appello, davanti alla quale è imputato A.P., 66 anni, di Favara, ha imposto il divieto di dimora in paese all’uomo che avrebbe violato ripetutamente la prescrizione di non avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla vittima.

Il favarese, secondo le denunce della moglie che si è costituita parte civile con l’assistenza dell’avvocato Maria Alba Nicotra, l’avrebbe minacciata, picchiata, umiliata e ne avrebbe abusato sessualmente. Le molestie o, comunque, i tentativi di avvicinamento sarebbero proseguiti anche dopo l’ordinanza cautelare e la sentenza di condanna di primo grado, impugnata dalla difesa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannato per violenza e stalking all'ex moglie, scatta divieto di dimora
AgrigentoNotizie è in caricamento