rotate-mobile
Cronaca Favara / Via Roma

Quattro colpi di fucile contro il portone del garage di un imprenditore edile

I carabinieri hanno subito avviato le indagini per cercare di dare un nome e cognome a chi ha commesso il pesante gesto

Quattro colpi di fucile, calibro 12, sono stati esplosi contro il portone di un garage di proprietà del titolare di un'azienda edile, un trentatreenne. E' accaduto nel centro storico di Favara, in una traversa di via Roma. 

L'intimidazione è stata messa a segno nella notte fra lunedì e martedì. A quanto pare, però, nessuno avrebbe sentito niente, tant'è che la scoperta è stata fatta ieri mattina. E subito i carabinieri della tenenza di Favara sono accorsi sul posto. I militari dell'Arma hanno accertato che i colpi esplosi, appunto, sono stati quattro. E che sono riconducibili ad un fucile calibro 12. Ad essere preso di mira è stato il portone di un garage attraverso il quale si accede anche all'abitazione. 

Sono state, naturalmente, subito avviate le indagini per cercare di dare un nome e cognome a chi ha commesso il gesto. Fitto, anzi categorico, è, a tal riguardo, il riserbo investigativo dei carabinieri della tenenza di Favara. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quattro colpi di fucile contro il portone del garage di un imprenditore edile

AgrigentoNotizie è in caricamento