rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Indagini / Favara

Trova sul balcone di casa un bossolo senza ogiva: avvertimento per un 32enne ai domiciliari

Ad intervenire, dopo aver ricevuto la segnalazione, a casa del disoccupato sono stati i carabinieri che hanno subito sequestrato il proiettile, avvisato la Procura della Repubblica e avviato l’attività investigativa

Ha trovato, sul balcone di casa, un bossolo calibro 8 Lebel senza ogiva. Sembrerebbe avere tutte le caratteristiche dell’avvertimento quanto è avvenuto, mercoledì mattina, nel centro storico di Favara, in danno di un trentaduenne che è, al momento, agli arresti domiciliari. Ad intervenire, dopo aver ricevuto la segnalazione, a casa del disoccupato agli arresti domiciliari sono stati i carabinieri della tenenza di Favara. Militari dell’Arma che, coordinati dal comando compagnia di Agrigento, hanno subito sequestrato il bossolo, avvisato la Procura della Repubblica e avviato l’attività investigativa.

Emblematico, almeno per investigatori e inquirenti, il fatto che il bossolo calibro 8 fosse senza ogiva, ossia fosse stato precedentemente esploso. Il trentaduenne favarese, che a quanto pare sarebbe finito nei guai in passato proprio per problemi di armi, è stato sentito dai carabinieri che stanno provando a tracciare la giusta strada investigativa da percorrere per arrivare all’identificazione di chi ha fatto finire quel bossolo all’interno del balcone dell’abitazione. Non filtra però neanche la più piccola delle indiscrezioni da parte di investigatori e inquirenti né sulle eventuali dichiarazioni acquisite dal trentaduenne, né su quale possa essere al momento l’ipotesi investigativa privilegiata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trova sul balcone di casa un bossolo senza ogiva: avvertimento per un 32enne ai domiciliari

AgrigentoNotizie è in caricamento