rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Favara

"Favara è ben altro", l'orgoglio di una città: i favaresi "chiamano" il giornalista Orlando

La scomparsa di Gessica Lattuca, giovane mamma di 27 anni, ha creato interesse tra i maggiori media nazionali

Favara è sotto la lente di ingrandimento di diverse testate di mezza Italia. La scomparsa di Gessica Lattuca, giovane mamma di 27 anni, ha creato interese tra i maggiori media nazionali.  In qualche occasione è stata dipinta all’esterno come una città omertosa, luogo di prostitute, con immondizia e sporcizia ovunque e con case fatiscenti. Ma questo non rappresenta il vero. 

l "giallo" di Gessica ma anche degrado, omertà e prostituzione, il sindaco: "Favara non è questa"

“Favara è altro”. E’ questo lo slogan che i favaresi vogliono far diventare una moda virale. Tutto nasce dall’idea di Salvatore Sorce. Idea, accoltaimmediatamente dall’amministrazione comunale guidata da Anna Alba. Infatti, Sorce, ha deciso di invitare a Favara il giornalista Emilio Orlando, opinionista del Tg1, la vita in diretta, di Sky, e giornalista di testate a livello nazionale per farsi messaggero della Favara reale.

Orlando sarà a Favara da questo venerdì 9 a domenica 11 novembre. "La scelta - fa sapere Salvatore Sorce - è ricaduta su di lui perché ha seguito incessantemente la storia di Gessica da agosto scorso. La città si sta mobilitando e vuole dimostrare che Favara è ben altro. L'assessore Bennica, i suoi colleghi e il personale comunale si stanno mobilitando. Gli esercenti interpellati si sono messi a disposizione per il vitto e l’alloggio. La Favara che vuole mostrare un segno forte sarà presente sabato 10 novembre, alle 16, al castello Chiaramonte per lanciare un appello forte, a dimostrazione che Favara non è, o non è solo, quella dipinta in quello spaccato mostrato da qualche media nazionale. Salvatore Sorce ci tiene a precisare: "Non sarà un incontro organizzato da me o da qualcuno in particolare, ma da tutta la città. E’ la città che tutta assieme vuole lanciare un messaggio forte. Siamo tutti responsabili e responsabilizzati sull’immagine da fornire di Favara, al grande pubblico nazionale. Per l’incontro di sabato  - dice - non ci sarà qualcuno che deve invitare qualcun altro, ma sarà una sorta di “tutti invitano tutti” perché tutti assieme vogliamo lanciare un messaggio forte, prima che i media nazionali possano abbandonare Favara. Favara è ben altro".

ll caso di Gessica e il degrado di Favara, Confcommercio: "Realtà con voglia di riscatto"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Favara è ben altro", l'orgoglio di una città: i favaresi "chiamano" il giornalista Orlando

AgrigentoNotizie è in caricamento