Lunedì, 22 Luglio 2024
Procura / Favara

L'inchiesta sulla morte del piccolo Davide, acquisiti documenti e sentite più persone "informate sui fatti"

L'autopsia sulla salma del dodicenne, che ha perso la vita mentre giocava a basket, verrà fatta a brevissimo

Sono state sentite, praticamente per l'intera giornata, più persone e, attraverso i carabinieri della tenenza di Favara, sono stati acquisiti incartamenti diversi, partendo dai certificati di sana costituzione e idoneità all'attività agonistica di Davide Licata: il dodicenne che è morto mentre stava giocando a basket. La Procura di Agrigento, con il reggente Salvatore Vella e il pm Giulia Sbocchia, sta coordinando l'inchiesta sulla tragedia registratasi nella palestra della scuola "Guarino" di via Capitano Basile. L'attenzione è, di fatto, massima e seguiranno giorni e giorni di approfondimento ed analisi su quanto è accaduto. Certo, ma non ancora disposta, l'autopsia sulla salma del piccolo che verrà fatta comunque a brevissimo. 

Dodicenne muore mentre gioca a basket, la Procura apre inchiesta: verranno acquisiti i certificati medici

Dodicenne muore mentre gioca a basket, sotto choc l'intera Favara: sarà lutto cittadino

Non ci sono ancora titoli di reato ipotizzati, né eventuali iscritti nel registro degli indagati. Questa è, del resto, la fase - delicatissima - dell'acquisizione di documentazione e testimonianze. Proprio per quanto riguarda l'audizione di "persone informate sui fatti" - nonostante il riserbo investigativo sia categorico - i pm, anche domani, continueranno a sentire familiari, responsabili sportivi e, inevitabilmente, qualche medico. Pare che il ragazzo, la scorsa settimana, fosse stato male e non fosse andato per un po' agli allenamenti. Fondamentale, naturalmente, fare chiarezza massima su ogni aspetto. 

La morte improvvisa del piccolo Davide, il suo coach: "Pochi giorni fa aveva avuto un malore"

Favara piange la morte di Davide, la scuola: "Una tragedia immane"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'inchiesta sulla morte del piccolo Davide, acquisiti documenti e sentite più persone "informate sui fatti"
AgrigentoNotizie è in caricamento