Cronaca

Brucia una Bmw di emigrati: è "mistero" sulle cause dell'incendio

I pompieri sono accorsi anche a Favara e al Villaggio Mosè per salvare altre due macchine che, in questo caso, avevano iniziato a far fumo mentre erano in marcia

I vigili del fuoco al lavoro sulla Bmw

Brucia una Bmw in contrada Mosella, in territorio di Favara. I vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento, idranti alla mano, hanno provato a fare il possibile per salvare l'autovettura. Ma, alla fine, c'è stato ben poco da fare: la macchina è stata letteralmente devastata dalle fiamme dalla natura decisamente incerta. Sul posto, anche i carabinieri della tenenza di Favara ai quali spetterà il compito di provare a fare chiarezza sulle cause della scintilla iniziale.

Nonostante tutto sia accaduto nel pomeriggio, a quanto pare, non è possibile escludere categoricamente l'eventualità di un incendio doloso. Investigatori e soccorritori parlano, infatti, di "cause in corso d'accertamento". Servirà del tempo e servirà che l'attività investigativa dei militari dell'Arma progredisca per stabilire, appunto, cosa abbia innescato la fiammata che s'è poi trasformata in un incendio. L'autovettura è risultata essere di proprietà di una famiglia di emigrati. 

incendio auto mosella-2

I pompieri, durante il pomeriggio, sono dovuti accorrere anche in via Aldo Moro sempre a Favara e lungo il viale Leonardo Sciascia del Villaggio Mosè per altri due principi di incendio auto. In questi casi, tutte e due le macchine erano in movimento quando, all'improvviso, ha iniziato a sprigionarsi del fumo. I rispettivi proprietari, preoccupati e spaventati, hanno chiesto "aiuto" ai vigili del fuoco che sono riusciti ad arrivare in tempo e ad evitare la distruzione delle due utilitarie. 

incendio auto mosella3-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brucia una Bmw di emigrati: è "mistero" sulle cause dell'incendio

AgrigentoNotizie è in caricamento