menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I farmaci arrivano a casa con il portalettere, ecco il nuovo servizio delle Poste

E' stato siglato un accordo tra Poste Italiane e Pharmap. Si pagherà direttamente in piattaforma con carta di credito, oppure comodamente alla consegna

Da oggi ad Agrigento è possibile ricevere i farmaci a domicilio grazie all’accordo tra Poste Italiane e Pharmap.

Il servizio di consegna a domicilio può essere richiesto sul sito internet www.pharmap.itoppure sull’APP “Pharmap – consegna farmaci”, scaricabile gratuitamente da AppStore o Google Play, selezionando la propria farmacia di fiducia tra quelle aderenti all’iniziativa e scegliendo i prodotti di cui si ha bisogno tramite un pratico sistema di navigazione per categorie. Sarà il portalettere di Poste Italiane ad Agrigento a recarsi in farmacia per il ritiro del prodotto e recapitarlo entro il giorno successivo a quello della richiesta.

Entro poche settimane il servizio in modalità “nextday”, con consegna entro la giornata successiva a quella della richiesta, sarà attivo in altre 100 località in tutta Italia.

L’obiettivo dell’accordo, siglato da Poste Italiane con 4k srl, società leader in Italia per la consegna del farmaco a domicilio, è portare nei prossimi mesi il servizio di consegna in circa 1000 località in tutta Italiatramite la piattaforma proprietaria Pharmap.

Con questo accordo, inoltre, Poste Italiane intende potenziare un servizio di consegna a domicilio semplice, capillare e flessibile, ancora più importante in un periodo in cui per le categorie più deboli è consigliato uscire di casa il meno possibile.

Per il servizio di consegna a domicilio dei farmaci sono accettate varie modalità di pagamento, direttamente in piattaforma con carta di credito, oppure comodamente alla consegna.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento