Cronaca

"Educational Farm Cultural Park", gli operatori del turismo a spasso per Favara

Più di quaranta addetti ai lavori, facenti capo a strutture ricettive di Agrigento, Aragona,  Favara, Montallegro, Realmonte, San Biagio Platani, Sant’Angelo Muxaro, hanno seguito con stupore e attenzione la visita guidata da Florinda Saieva e dal suo staff

L'incontro

E’ stato un appuntamento dedicato agli operatori del turismo. L’ultima idea del direttivo della Farm cultural Park è un successo. L’appuntamento al Cortile Bentivegna per parlare delle novità di una struttura famosa in ogni dove e non solo. L’evento si chiama “Educational Farm Cultural Park", ed ha lo scopo di mostrare ai proprietari e gestori di B&B, hotels e altre strutture agrigentine, le ultime novita in casa Farm per suggerire ai propri ospiti una visita di Favara.

Piu’ di quaranta addetti ai lavori, facenti capo a strutture ricettive di Agrigento, Aragona,  Favara, Montallegro, Realmonte, San Biagio Platani, Sant’Angelo Muxaro, hanno seguito con stupore e attenzione la visita guidata da Florinda Saieva e dal suo staff.

Il tour è partito dal Cortile Bentivegna, ormai base storica della rigenerazione urbana favarese per poi spostersi tra stradine, vicoletti e scorci affascinanti, sino altre due tapp, palazzo Miccichè e palazzo Cafisi, che completano la novita’ dell’anno in casa Farm,:  "Countless Cities", la biennale delle città del miondo, una mostra con ambientazioni particolari che raccontano il mondo nel tentativo di ispirare e incoraggiare le persone a migliorare loro stessi e le città in cui vivono.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Educational Farm Cultural Park", gli operatori del turismo a spasso per Favara

AgrigentoNotizie è in caricamento