Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Villaggio Mosè

Fango e disagi alla "Federico II": denuncia di "Progetto Agrigento"

I dirigenti del movimento civico "Progetto Agrigento", Ornella Patti e Alfonso Rizzeri, intervengono in merito ai ripetuti disagi, causati dal maltempo, a cui sono sottoposti gli alunni della scuola media "Federico II" del Villaggio Mosè

I dirigenti del movimento civico "Progetto Agrigento", Ornella Patti e Alfonso Rizzeri, intervengono in merito ai ripetuti disagi, causati dal maltempo, a cui sono sottoposti gli alunni della scuola media "Federico II" del Villaggio Mosè.

I due attivisti dichiarano che nella mattinata di sabato, «come ogni volta che piove e cadono anche pochi centimetri di pioggia, la scuola è letteralmente sommersa da un fiume di acqua e fango. Gli studenti, in questi casi, sono costretti a dimenarsi lungo un labirinto di pozzanghere e puntualmente rientrano a casa bagnati, sporchi e infangati. Una situazione del genere non è più sostenibile», scrivono.

«L'istituto si trova evidentemente sotto il livello della strada, che è solo a tratti asfaltata - spiegano ancora -; inoltre le pendenze all'interno del piazzale della scuola sono assolutamente inadeguate visto che le stesse pozzanghere del viale  di accesso si ripresentano anche davanti i numerosi ingressi della scuola. Ricordiamo che il plesso ospita un bacino molto ampio di studenti oltre ad una classe di terza elementare. Invitiamo pertanto l'assessore Biondi ad effettuare, in tempi brevi, un sopralluogo per verificare la situazione e trovare una definitiva soluzione ad un simile disagio per i ragazzi e le loro rispettive famiglie».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fango e disagi alla "Federico II": denuncia di "Progetto Agrigento"

AgrigentoNotizie è in caricamento