La strage di Lampedusa, Adel dopo 8 anni cerca ma non trova il fratello accolto nel cimitero di Piano Gatta

Per i familiari delle 368 vittime del naufragio non è semplice ricostruire la mappa delle sepolture che sono sparse nei diversi camposanti della Sicilia

Abrham aveva 25 anni quando ha perso la vita in mare in quella che è stata definita la strage di Lampedusa del 3 ottobre del 2013. Il suo corpo, e quelli delle altre 367 vittime accertate è stato accolto in uno dei cimiteri della Sicilia. Abrham riposa nel camposanto di piano Gatta ad Agrigento dove è giunto il fratello Adal che per la prima volta ha potuto deporre un mazzo di fiori nella sepoltura del congiunto.

“Mio fratello aveva intrapreso quel viaggio per cercare la pace e intraprendere un suo percorso per avere una vita serena”. Adal affida a queste semplici parole il ricordo del fratello Abraham.

Nel cimitero di Piano Gatta sono state accolte 85 vittime del naufragio del 3 ottobre 2013, nessuna lapide ma una targhetta con un numero. “Sembrano quasi abbandonati, sono solo dei numeri senza nome e cognome ma nella realtà si tratta di persone che avevano dei sogni ed è difficile spiegare ai familiari dove si trovano le loro tombe che sono sparse in tutta la Sicilia. E' triste perchè facciamo fatica a trovarli”. Queste invece sono state le parole di Tareke Brhane, presidente del comitato 3 ottobre che ha accompagnato Adal e altri due suoi connazionali nella città dei Templi e negli altri comuni agrigentini dove si trovano le sepolture delle vittime del naufragio.

Tareke Brhane dai microfoni di AgrigentoNotizie denuncia anche l'immobilismo delle autorità nel contrastare le stragi di migranti nel Mediterraneo. “Dal 2013 ad oggi– dice – sono morte oltre 22 mila persone. Ci dovremmo vergognare per l'assenza di una risposta concreta per queste persone”.

Il ricordo del naufragio a Lampedusa del 2013, il sindaco Miccichè depone un mazzo di fiori sulla tomba delle vittime

Sullo stesso argomento

Video popolari

La strage di Lampedusa, Adel dopo 8 anni cerca ma non trova il fratello accolto nel cimitero di Piano Gatta

AgrigentoNotizie è in caricamento