Giovedì, 18 Luglio 2024
Il verdetto / Raffadali

Falso fisiatra visita e prescrive farmaci: condanna a 2 anni, assolta la segretaria

Un marocchino 54enne, con un semplice diploma conseguito nel suo Paese, si sarebbe spacciato per medico con tanto di specializzazione e gestiva uno studio molto avviato

Con un diploma conseguito in Marocco avrebbe esercitato abusivamente per anni la professione di fisiatra in Italia dove servono laurea, specializzazione e abilitazione. 

Con queste accuse il giudice Katia La Barbera ha condannato, a 2 anni di reclusione e 27mila euro di multa, Abdellah Azerby, 54 anni, imputato di truffa ed esercizio abusivo della professione.

L’uomo, fino al 2018, avrebbe visitato i pazienti in uno studio medico abusivo di Raffadali senza averne alcun titolo. Un giro di affari che, secondo quanto ricostruito all’epoca dei fatti, gli avrebbe fruttato decine di migliaia di euro.

Il tribunale ha, invece, assolto Crocifissa Maria Daniela Macaluso, 55 anni, difesa dall’avvocato Antonino Gaziano, segreteria del falso medico, finita a processo per le stesse ipotesi di reato e con l'accusa, in particolare, di avergli procacciato la clientela.

Il pubblico ministero Maria Barbara Grazia Cifalinò aveva chiesto la condanna a 3 anni e 10 mesi di reclusione per il marocchino e l’assoluzione per la donna.

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falso fisiatra visita e prescrive farmaci: condanna a 2 anni, assolta la segretaria
AgrigentoNotizie è in caricamento