menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Agrigento, si spacciavano volontari e raccoglievano soldi: foglio di via per due tarantini

Giravano per la città chiedendo ai passanti di acquistare un fantomatico biglietto con il quale partecipare ad una estrazione a scopo benefico, spacciandosi per appartenenti ad una associazione Onlus. Ma i poliziotti di quartiere li hanno fermati e controllati, scoprendo così la truffa

 

Giravano per la città chiedendo ai passanti di acquistare un fantomatico biglietto con il quale partecipare ad una estrazione a scopo benefico, spacciandosi per appartenenti ad una associazione Onlus. In realtà erano dei truffatori, per i quali il questore di Agrigento ha emesso un foglio di via obbligatorio dal territorio della provincia di Agrigento. E' accaduto ieri, nella centralissima via Atenea, ad Agrigento, dove i due malviventi sono stati notati dai poliziotti di quartiere in servizio in quella zona. 
 
Insieme ai colleghi della sezione Volanti, gli agenti hanno così identificato i due uomini ed hanno avviato gli accertamenti: si tratta di due persone abbastanza note alle forze dell'ordine, provenienti da Taranto, con precedenti penali per furto, truffa, associazione a delinquere, violenza privata, violenza sessuale, rapina e falsità in scrittura privata.
 
Dopo la notifica del foglio di via, i due hanno lasciato il territorio della provincia di Agrigento. Nel caso in cui dovessero essere ritrovati nell'Agrigentino, verranno denunciati all'Autorità giudiziaria.
 
Le forze dell'ordine, in occasione dell'accaduto, raccomandano ai cittadini di stare sempre con gli occhi aperti per evitare di cadere in un simile raggiro.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento