Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

2 giugno, il sindaco di Sciacca a Roma: "Giornata storica"

Il primo cittadino Fabrizio Di Paola di ritorno da Roma, commenta la giornata vissuta nella capitale in occasione della cerimonia della Festa della Repubblica

I sindaci davanti al Colosseo

“Una emozione unica, straordinaria, in una giornata storica, per l’Italia, per i sindaci e per i comuni”. Così il sindaco Fabrizio Di Paola, di ritorno da Roma, commenta la giornata vissuta ieri nella capitale, in occasione della cerimonia del 2 giugno, Festa della Repubblica, dove per la prima volta hanno sfilato i sindaci in fascia tricolore provenienti da ogni parte del Paese. Sono stati circa 400 i sindaci che hanno aderito all’invito dell’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani) a prendere parte alle celebrazioni. Una quindicina i sindaci siciliani presenti.

“Ai Fori Imperiali – dice il sindaco Fabrizio Di Paola – abbiamo per un momento indimenticabile messo da parte i problemi che affliggono da troppo tempo gli enti locali. Ci siamo ritrovati tutti assieme, uniti, fieri ed emozionati nel rappresentare i nostri comuni, le nostre comunità, e l’intera nazione, sotto un’unica bandiera, nel settantesimo anniversario della nascita della Repubblica. La nostra presenza ha testimoniato l’importanza delle realtà locali. La sfilata dei sindaci in fascia tricolore assieme agli altri pezzi fondamentali dello Stato è stato il riconoscimento dell’opera fondamentale che ogni giorno e con grande sacrificio svolgono”.

E nella giornata di ieri, informa il sindaco, c’è stata l’occasione per riparlare di situazione finanziaria e di Sicilia. “Abbiamo approfittato della presenza del ministro dell’Interno Angelino Alfano – dice il sindaco Fabrizio Di Paola – per riparlare della chiusura dell’accordo Stato-Regione relativo al trasferimento delle somme spettanti alla stessa Regione Siciliana, della necessità di concedere ai Comuni una proroga per l’approvazione dei bilanci. Un incontro estemporaneo che è servito a puntellare le richieste già formulate una settimana fa a Palermo. Abbiamo trovato un interlocutore attento, che ha piena consapevolezza della situazione”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

2 giugno, il sindaco di Sciacca a Roma: "Giornata storica"

AgrigentoNotizie è in caricamento