Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca San Biagio Platani

L'ex sindaco scrive dal carcere ai dipendenti comunali: "Pregate per me"

Santo Sabella è accusato di concorso esterno in associazione mafiosa ed è stato arrestato nel corso dell'operazione "Montagna"

L'ex sindaco di San Biagio Platani, Santo Sabella, in carcere al "Pagliarelli" di Palermo, con l’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa, ha voluto scrivere una lettera a dipendenti comunali, funzionari e dirigenti del Comune che lo hanno accompagnato fino a gennaio, quando venne fu arrestato nell'operazione "Montagna".

"Ha stretto accordi col capomafia del paese", l'ex sindaco resta in carcere

"Il mio improvviso e forzato allontanamento – scrive Sabella nella lettera riportata dal Giornale di Sicilia – ha interrotto il mio percorso politico, amministrativo, e per quanto mi riguarda quello più importante: il rapporto umano tra me e voi. La vita è imprevedibile, così come la perdita dell’amica e collega Marcella, che mi ha lasciato una tristezza nel cuore. Mi dispiace non aver potuto dare l’ultimo saluto – continua la lettera – ma anche questa è la privazione della libertà".

Dalla freddezza delle celle del carcere palermitano, l’ex sindaco descrive tristemente la vita dietro le sbarre, dove passa il tempo disegnando: "Sono sei mesi che mi trovo dentro questo carcere da innocente – scrive – privato dagli affetti familiari e del mondo esterno. Fortunatamente il mio carattere forgiato e forte agli urti della vita, mi dà quella pazienza di sopportare la vita difficile del carcere. Sono sereno e vivo le mie giornate insignificanti con la speranza che io possa tornare in libertà al più presto. Ho riprese – racconta ancora Sabella – la mia passione del disegno e paradossalmente il carcere mi ha regolarizzato la pressione alta dovuta allo stress del Comune".

Un saluto ai dipendenti chiude la lettera alla sua "seconda famiglia": "Cari dipendenti fate qualche preghiera in più per me. Il carcere rafforza la fede. Lottate sempre per la libertà perché è un valore immenso e prezioso".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ex sindaco scrive dal carcere ai dipendenti comunali: "Pregate per me"
AgrigentoNotizie è in caricamento