Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Lampedusa e Linosa

Ex senatrice organizza occupazione al porto, la questura pronta a "stoppare" tutto

Angela Maraventano sui suoi canali social ha fatto sapere di non avere nessuna intenzione di mollare tutto. E' pronto un nuovo braccio di ferro?

Il questore di Agrigento, Rosa Maria Iraci, ha intimato ad Angela Maraventano, presidente e commissario della sezione della Lega di Lampedusa, di produrre l'autorizzazione rilasciata dagli organi competenti per l'occupazione delle aree demaniali marittime. In mancanza dell'autorizzazione, la manifestazione di dissenso contro le politiche migratorie del Governo non potrà tenersi perché non autorizzata. 

L'ex senatrice della Lega aveva organizzato per giovedì scorso, al molo commerciale e al molo Favarolo di Lampedusa, una manifestazione finalizzata a chiedere la chiusura del porto di Lampedusa agli sbarchi dei migranti. L'evento è stato poi rinviato - e fissato per domani - per la tragedia che ha colpito l'isola: la morte, a seguito del naufragio del peschereccio "Valeria III", del cinquantanovenne Giovanni Bono. In Questura non risulta essere arrivata però alcuna autorizzazione per l'occupazione delle aree demaniali, motivo per il quale il questore ha intimato a produrre il documento.

1e474d8b-2beb-4d29-8a8c-6590d390182b-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex senatrice organizza occupazione al porto, la questura pronta a "stoppare" tutto

AgrigentoNotizie è in caricamento