rotate-mobile
Cronaca

Riordino personale ex provincia, sindacati: "Revocare subito la determina"

La funzione pubblica della Cgil chiede al commissario del Libero Consorzio dei Comuni di rivedere il provvedimento di riorganizzazione e fissare un tavolo di concertazione

La funzione pubblica della Cgil torna a chiedere al commissario straordinario del Libero consorzio dei Comuni, Giuseppe Marino, di rivedere la propria decisione relativa alla riorganizzazione del personale. Il sindacato, inoltre, fa sapere di non avere avuto alcuna notizia in merito alla richiesta di convocazione di un tavolo di concertazione e aggiunge: "Questo comportamento non appare rispettoso della norma e dei contratti vigenti".

LEGGI ANCHE: Rotazioni del personale, scontro aperto fra sindacati e commissario

La Cgil, in definitiva, sollecita "l’immediata revoca o sospensione della determina e l'urgente apertura del tavolo di concertazione. Contestualmente - aggiunge - si comunica che trascorsi infruttuosamente 10 giorni saranno attivate tutte le iniziative di lotta previste”. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riordino personale ex provincia, sindacati: "Revocare subito la determina"

AgrigentoNotizie è in caricamento