Beni da alienare, il Comune mette mano all'ex caserma dei Vigili del fuoco

Chiesto al Distretto turistico di lasciare i locali, ma ne saranno offerti di nuovi: l'idea è provare a vendere la struttura

Sono dentro l'elenco dei beni da alineare ormai da numerosi anni. Eppure, sono così poco appetibili - vuoi per il prezzo, vuoi per le condizioni in cui versano - che nessuno si presenta nemmeno ai saltuari bandi pubblicati per tentare la loro vendita. Sono i beni del Comune inseriti nel piano delle alienazioni: decine di vecchi ruderi nel centro storico (di cui è rimasto in alcuni casi solo l'area di sedime) oltre che un locale in via Garibaldi e soprattutto tre grandi edifici, per un valore complessivo di oltre 4 milioni di euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si tratta dei locali del'attuale caserma dei carabinieri di Villaseta, del Boccone del Povero di via Orfane e dell'ex caserma dei vigili del fuoco del viale della Vittoria. Proprio su questa si è concentrato l'assessore Massimo Muglia, il quale a fine anno ha inviato al Distretto Turistico "Valle dei Templi" una comunicazione con la quale chiede di liberare i locali attualmente occupati al piano terra della strutture entro 60 giorni, garantendo comunque che ne saranno individuati altri sempre di proprietà comunale. La speranza è che svuotando le strutture dai loro occupanti queste possano divenire più facilmente "smerciabili", ma appare davvero molto difficile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • L'ultimo bagno della stagione si trasforma in tragedia: annegato un turista 51enne

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento